sitoPeter

sponsor


nataleconpeterpan

 Questo è il quinto anno in cui organizziamo “Natale alla Casa di Peter Pan”. E' nato come una occasione di festa e di incontro con gli amici dove poter mostrare i lavori che i nostri ragazzi (autistici), con l'ausilio degli educatori e dei maestri d'arte, preparano nei laboratori della Casa di Peter Pan. Ogni anno diventano un pochino più bravi ed i loro prodotti, belli perché fatti da loro, sono diventati belli davvero (almeno per noi). Piacciono sempre di più e, col tempo, la mostra è diventata mostra-mercato. Quest’anno, oltre alla tradizionale esposizione abbiamo pensato di dare delle informazioni, provare a spiegare cosa è l'autismo e cercare di raggiungere, non solo gli addetti ai lavori, ma anche chi non ha mai avuto occasione di rifletterci sopra.

Per fare questo abbiamo invitato Gaia Rayneri  e Gianluca Nicoletti  a presentare, rispettivamente, "Pulce non c'è " - Einaudi e "Alla fine qualcosa ci inventeremo" -Mondadori. Ci guideranno nelle presentazioni Marina Boetti  G iovanni   Maria Bellu  mentre Alessandra Sallemi condurrà un dibattito al quale parteciperanno: Maria Del Zompo, direttore del dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Cagliari, Gianluigi Melis (Neurosichiatra), Rossella Barbarossa (coordinatrice degli educatori della Casa di Peter Pan), Alfio Desogus (presidente della FISH Sardegna-Onlus ), Tullio Boi (vignettista satirico), Pierangelo Cappai in rapresentanza della Associazione Diversamenteonlus Giovanna Pala (socio Peter Pan) e Claudia Lerz (sorella di un adulto autistico). Verrà proiettato il film "Pulce non c'è", tratto dall'omonimo libro e si chiuderà domenica mattina con l'estrazione dei biglietti vincenti della Lotteria Peter Pan. 

 Programma 2014.02docx

 

 

 

Mostra - mercato

IMGP4395 - Copia

Ogni settimana i ragazzi fanno diverse attività nei laboratori di ceramica, di tessitura, di carta riciclata e d'arte esprimendo la loro creatività e realizzando i manufatti che saranno presenti all'esposizione. Stanno diventando dei bravi artigiani e con il loro lavoro contribuiscono al sostegno delle attività della Casa di Peter Pan, in linea con il nostro progetto che ricerca con insistenza la qualità del servizio e la sua sostenibilità economica. Tutto ciò è possibile anche grazie alla professionalità e dedizione dello staff di educatori dell'associazione e dai maestri d'arte. Un grazie anche all'uffici interni che amministrano, programmano, curano l'igiene e la manutenzione, a supporto dell'intera struttura.
 L'anno scorso si è aggiunto un bellissimo nuovo laboratorio. E' interamente costituito da volontari, da mamme ed amiche dell' associazione che si incontrano tutte le settimane per pensare e creare oggetti per il Natale alla Casa di Peter Pan. Noi lo chiamiamo asso-lab, il laboratorio creativo delle volontarie, che con abilità e determinazione sfornano piccoli capolavori da devolvere alla mission della Peter Pan. Quando occorre supportano e collaborano con i laboratori della casa per completare i lavori o per mettere a frutto le capacità dei ragazzi. Questa esperienza ha dato vita, tra l'altro, ai libri della collana dell'Associazione: le ricette della Casa di Peter e l'Orto della Casa di Peter Pan. Nascono così in questo modo i capi di abbigliamento firmati assopeterpan.org. I disegni e le idee dei ragazzi più fantasiosi vengono rielaborati dai designers di asso-lab che creano maglie, felpe, accessori ed altri capi da far produrre all'esterno. 

Detto così sembra facile ma dietro queste poche frasi c'è un impegno serio di tante persone, un programma ambizioso, tanta passione e determinazione.  Queste attività hanno un grande valore per la casa, per i ragazzi e per tutti coloro che partecipano. Servono a sostenere l'associazione ma anche a far squadra e sono un motivo di orgoglio ed un esempio di cui, noi Peter Pan, andiamo fieri. I prodotti esposti alla mostra mercato sono sicuramente belli ma il loro vero grande valore deriva da chi li fa e perchè li fa.

 

Da cui il sottotitolo: "Idee, storie e progetti per l'autismo"

03 Natale 

L'evento si terrà, appunto: il 5, 6 e 7 dicembre all'exmà di Cagliari e quindi non più "Natale alla Casa di Peter Pan" ma "Natale con la Peter Pan".

 Pulce non c'è

pulce non cèfilm pulce non cè

Il pomeriggio del 5 dicembre Gaia Rayneri presenterà "Pulce non c'è" - Einaudi, a seguito della proiezione dell'omonimo film. Modera Marina Boetti, reading a cura di Patrizia Littera. Seguirà un dibattito sui temi proposti nel libro: moderatore, Alessandra Sallemi, con la partecipazione di Gaia Rayneri, Gianluigi Melis (Neurosichiatra), Rossella Barbarossa (coordinatrice degli educatori della Casa di Peter Pan), Claudia Lerz (psico-pedagogista e sorella di un adulto autistico), Alfio Desogus (presidente della FISH Sardegna-Onlus), Giovanna Pala (socio Peter Pan) e in socio di Diversamente Onlus.  Gaia sarà presente anche al mattino per rispondere alle domande delle scolaresche che assisterano alla proiezione di "Pulce non c'è". 

Gaia Rayneri con "Pulce non c'è" ha vinto molti premi, tra gli altri il premio Edoardo Kihlgren, il premio Bergamo  ed il Premio Letterario "Zocca Giovani".

Il film, prima visione in Sardegna il 5 e il 6 dicembre all'Exmà di Cagliari, con regia di Giuseppe Bonito, sceneggiatura di Gaia Rayneri e Monica Zapelli, interpretato fra gli atri da Pippo Delbono, Marina Massironi, Piera Degli Esposti, Giorgio Colangeli, Ludovica Falda e Francesca Di Benedetto, ha ottenuto diversi riconscimenti: vincitore del Premio Speciale della Giuria al Festival del Film di Roma 2012, miglior film alla rassegna di Nanni Moretti - Bimbi Belli - Esordi nel cinema italiano e secondo ai Nastri d’Argento 2013, per il Miglior Regista Esordiente e per la Miglior Canzone Originale (Il silenzio di Niccolò Fabi).

 

Alla fine qualcosa ci inventermo

giangi

COP NICOLETTISabato 6 dicembre, al pomeriggio, Gianluca Nicoletti presenterà, "Alla fine qualcosa ci inventerno" - Mondadori, mediante una conversazione con Giovanni Maria Bellu. 

Gianluca Nicoletti è un giornalista, scrittore, conduttore radiofonico e televisivo, attualmente speaker di Radio 24 ed editorialista de La Stampa. Si occupa attivamente di diffondere una cultura sull'autismo da quando nel 2013 ha scritto un libro sulla sua esperienza di padre del figlio Tommy. Dal 2 aprile 2014 è l'ispiratore e tra i promotori della community web Insettopia City. Il progetto mira alla costituzione di un aggregatore di senso e di cultura sull'autismo, come di fornire servizi utili alle famiglie dei soggetti con autismo. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti quali: Premiolino 1997, Premio giornalistico Saint Vincent 1998, Menzione speciale Prix Italia per la sezione web 1998, Premio per la satira politica di Forte dei Marmi 1999, Premio Guidarello 2000, Premio Cuffie D'oro Lelio Luttazzi 2012 e, con il libro “Una notte ho sognato che parlavi” (Mondadori - Strade Blu), vincitore della 49esima edizione del Premio Estense. Giornalista molto attivo su intenet, scrive su i seguenti blog e siti:  obliqua-mente - Blog di Gianluca Nicoletti su La Stampa - mio figlio autistico - Blog di Gianluca Nicoletti sul figlio autistico Tommy - Pagina conduttore - Gianluca Nicoletti su Radio24 - La magnifica protesi - Blog di bitser Scarfiotti, - Insettopia - La community delle famiglie di autistici

 

 

  

La mostra - mercato

 

Laboratorio della carta riciclata

carta 01

IMG 3106IMG 3107carta 04IMG 3109IMG 3115











carta03carta06carta20carta24










 Laboratorio di ceramica

ceramica11ceramica06ceramica01casetta - Copiaceramica02ceramica08
 

 

 

oggetti vari.mincuore minicuore bucatoesercito lento mini

  Laboratorio di tessitura

tess 01tess 024tess 03tess 03



 

 

 

 

 

 

Fattoria di Asso Lab

pupazzi

  

Le borse di Asso Lab

 IMG 0214IMG 0216IMG 0218borsa

 

Asso Lab a tavola ed in cucina

IMG 0230IMG 0246IMG 0249IMG 0251


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

Le maglie di Asso Lab

maglie

Le cover di Asso Lab

IMG 0196IMG 0197

IMG 0200IMG 0203

IMG 0204 IMG 0205


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lasciaci la tua e-mail, ti terremo aggiornato!

Grazie per la tua mail!