Studi sui costi sociali delle malattie

Sono analisi descrittive finalizzate all’attribuzione di un valore monetario al consumo di risorse causato dalla malattia in esame che misurano i seguenti indicatori:

  • - contributo al miglioramento della qualità delle decisioni in Sanità;
  • - visibilità dei costi spesso trascurati o addirittura negati (a carico delle famiglie);
  • - Nessuna informazione sul corretto utilizzo delle risorse destinate alla cura e all’assistenza dei malati
  • - Analisi costi-efficacia: per ogni intervento valuta il costo in modo da poter scegliere l’alternativa che massimizza l’efficacia a parità di costi o che minimizza il costo a parità di efficacia.
  • - Analisi costi-utilità: considera anche la qualità in termini di salute guadagnata o di problemi di salute evitati.

Scopi dello studio

  • - “Utilità”: stato di benessere che l’individuo è in grado di ottenere dall’utilizzazione di un servizio sanitario.
  • - Costo totale dell’assistenza e cura di bambini affetti da Disturbi Pervasivi dello Sviluppo, a carico delle strutture pubbliche e delle famiglie
  • - Correlazioni tra costo della malattia e caratteristiche cliniche del paziente

Metodologia

  • - 100 famiglie di bambini ed adolescenti con PDD diagnosticati secondo criteri DSM-IV a cui è stato somministrato questionario anonimo sui costi della malattia (seguiti presso il Centro di Terapie Farmacologiche della Neuropsichiatria di Cagliari e il Centro per i Disturbi Pervasivi dell’Ospedale Brotzu di Cagliari o in entrambi i centri);
  • - 99 di essi sono stati inclusi nello studio (un questionario consegnato ad un genitore residente da poco tempo in Sardegna è stato escluso dallo studio);
  • - Approvazione del Comitato Etico;
  • - I genitori dei pazienti reclutati hanno aderito allo studio previo consenso informato scritto.

Caratteristiche del campione

Risultati

Nei grafici che seguono sono rappresentati, in ascissa il reddito equivalente familiare ed in ordinata, nel primo i costi totali derivanti dalla patologia e nei successivi i costi privati ed indiretti. In tutti e tre i casi non si riscontra nessuna relazione tra il reddito familiare ed i relativi costi.

Costi correlati all'età

Costi correlati alla gravità

Costi correlati alla diagnosi

Conclusioni

  • - Il costo totale medio dei PDD risulta di circa 30.000,00 euro per anno (come osservato da Järbrink , 2007);
  • - Non esiste alcuna correlazione tra reddito equivalente familiare e costi totali, pubblici, privati, scolastici ed indiretti (come osservato da Gurney et al., 2006);
  • - I soggetti con diagnosi di Autismo e di Sindrome di Asperger hanno costi simili tra loro significativamente superiori ai PDDNOS;
  • - La comorbidità psichiatrica con i Disturbi Dirompenti del Comportamento è risultata uno dei parametri maggiormente correlati alla variazione dei costi dei PDD (come osservato da Leslie et al., 2007);
  • - La mancanza di relazioni tra i redditi familiari ed il costo della malattia indica che i costi sostenuti sono inderogabili e non accessori.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Lasciaci la tua e-mail, ti terremo aggiornato!

Grazie per la tua mail!